La sede Lombarda

Sono nate a Cremona la nuova sezione regionale CCSVI nella Sclerosi Multipla – Lombardia e la sezione provinciale di Cremona. Le due sezioni sono nate dagli stessi volontari, che nel lontano 1988 hanno dato vita nella città lombarda alla sezione cremonese che si è occupata di assistere le persone con Sclerosi Multipla. Le due associazioni si sono costituite in coerenza con gli scopi e le finalità dell’Associazione nazionale “CCSVI nella Sclerosi Multipla” entità associativa nata il 9 aprile 2010 al fine di dare visibilità e concretezza al movimento di malati che, a partire dalla pubblicazione della ricerca del Prof. Paolo Zamboni e del Dott. Fabrizio Salvi su CCSVI e Sclerosi Multipla in pochi mesi si è manifestato in internet. CCSVI nella Sclerosi Multipla – Lombardia e la sezione provinciale di Cremona sono le rappresentati dell’Associazione nazionale sul territorio lombardo. Al progetto associativo lombardo hanno aderito molti portatori di Sclerosi Multipla e CCSVI della provincia, iscritti e volontari. Appena nata, l’associazione ha già ottenuto due pulmini attrezzati per trasporto disabili messi a disposizione della PMG Italia, per provvedere da subito al trasporto di iscritti di tutta la provincia. In attesa di una sede definitiva dove allestire una palestra per la fisioterapia riabilitativa, erogare i servizi di assistenza, organizzare i gruppi di auto aiuto e ospitare riunioni di socializzazione l’Associazione è impegnata nell’incoraggiare, coordinare e sostenere la ricerca rivolta alla prevenzione, diagnosi e cura della Sclerosi Multipla con particolare riferimento alle sue connessioni con l'Insufficienza Venosa Cronica Cerebro - Spinale (CCSVI) e nel far conoscere la CCSVI ai tanti malati di Sclerosi Multipla.